Etichette Fiano, Greco, Falanghina e Rosato Tenuta de Gregorio - Pennagrafica
Etichette Fiano, Greco, Falanghina e Rosato Tenuta de Gregorio

Etichette Fiano, Greco, Falanghina e Rosato Tenuta de Gregorio

“Sognando tra le Vigne: Il Nuovo Design delle Etichette dei Vini Bianchi di Tenuta de Gregorio di Taurasi”

Nel cuore delle colline di Taurasi, in un angolo incantato dell’Italia, si trova Tenuta de Gregorio, un’azienda vinicola dedicata alla produzione di vini di qualità superiore.
La storia di Tenuta de Gregorio è una storia d’amore per la terra e per il vino, un’ode alla passione e alla dedizione dei suoi due titolari, compagni di vita, che hanno lavorato insieme per creare una gamma di vini di straordinaria bellezza e gusto.

Recentemente, Tenuta de Gregorio ha intrapreso un progetto di con la nuova linea per i suoi vini bianchi, un progetto affidato all’esperienza della nostra agenzia specializzata in wine design. L’obiettivo era creare un nuovo design che catturasse l’essenza della Tenuta, la sua storia e l’anima dei vini bianchi prodotti.

Il Bianco che Comunica Poesia

Le nuove etichette sono un’ode alla semplicità e all’eleganza, un inno alla purezza e alla leggerezza. Il colore predominante è il bianco, una scelta che simboleggia la purezza e la luminosità dei vini bianchi di Tenuta de Gregorio. Questo bianco comunicativo è il risultato di un’attenta riflessione sul messaggio che si voleva trasmettere attraverso le etichette: la purezza e la semplicità dei vini, ma anche la passione e la dedizione dei produttori.

disegno etichette vini

Un Paesaggio Incantato tra le Vigne

Al centro di queste nuove etichette ci sono i due titolari dell’azienda, compagni di vita nella vita e nel vino. Sono raffigurati mentre passeggiando tra le vigne, un gesto romantico che simboleggia la loro connessione con la terra e il loro impegno per la produzione di vini di alta qualità. Il paesaggio che li circonda è fiabesco, con vigne che sembrano dipinte con pennellate leggere e suggestive. Questo paesaggio evoca la leggerezza dei tre vini bianchi prodotti da Tenuta de Gregorio, una leggerezza che si svela al palato dopo aver sorseggiato uno dei loro vini.

Un’Esperienza Visiva e Gustativa Straordinaria

Il nuovo design delle etichette dei vini bianchi di Tenuta de Gregorio è un invito visivo a esplorare il mondo di purezza, passione e dedizione che si nasconde dietro ogni bottiglia. Ma la vera magia di Tenuta de Gregorio si svela solo al palato. Quando sorseggi uno dei loro vini bianchi, sarai trasportato in un viaggio sensoriale unico, tra i sapori delle uve coltivate con amore e la storia raccontata dalle etichette.

Tenuta de Gregorio ha abbracciato il cambiamento con il suo nuovo design delle etichette, ma ha anche mantenuto salde le sue radici e i suoi valori. Questo progetto rappresenta l’essenza stessa della Tenuta: la passione, la dedizione e l’amore per il vino. Ogni bottiglia è una celebrazione di tutto questo, un’esperienza che va oltre il palato e che si insinua nel cuore di chi la gusta. E questo è ciò che rende Tenuta de Gregorio di Taurasi una destinazione unica per gli amanti del vino.

Il Rosato che Danza tra i Petali: “Flavè” di Tenuta de Gregorio

All’interno del progetto di rinnovamento delle etichette di Tenuta de Gregorio, il vino rosato “Flavè” emerge come un’opera d’arte a sé stante. Questo vino prende il nome da Flaminia, una delle titolari dell’azienda, e il suo design è una celebrazione della sua presenza e del carattere distintivo del vino.

Un Ode alla Leggerezza e alla Freschezza

Il cuore del “Flavè” è il suo carattere fresco e piacevole, e questo è rappresentato in modo straordinario nel design dell’etichetta. Una figura femminile, elegantemente vestita e coronata da un cappello creato da enormi petali di rosa, domina l’etichetta. Questa immagine incarna la grazia, la leggerezza e l’eleganza, qualità che richiamano il vino rosato in tutto il suo splendore.

Petali che Danzano nell’Armonia

Decine di petali di rosa svolazzano nell’aria, creando un senso di movimento e leggerezza. Questi petali sembrano danzare al ritmo della brezza, una metafora perfetta per il vino rosato che incanta i sensi con la sua freschezza e il suo sapore delicato. L’effetto visivo degli “svolazzanti” petali di rosa cattura l’idea di un vino che danza sul palato in un equilibrio delicato di sapori e fragranze.

Ti piace questo progetto? Contattaci

Progetti correlati